martedì 22 maggio 2012

La bellezza della cultura e delle idee vince l'orrore della violenza

Tantissimi studenti si sono ritrovati stamattina per un'ora in piazza Repubblica a Varese, con il coordinamento provinciale di Libera, in un momento di riflessione e condivisione dopo i fatti terribili di Brindisi.
Letture, musica, silenzi, per tenere alta l'attenzione e dimostrare che il freddo agghiacciante della violenza, da qualunque parte provenga, non spegnerà il patrimonio di idee, energia, bellezza delle nuove generazioni. 
L'invito di Libera è di testimoniarlo, per tutta la settimana, con un fiore o un nastro bianco 

Più delle parole, comunque, valgono le immagini, che potete trovare su Varesenews / Prealpina / La Provincia / VareseReportTvVarese

Nessun commento: