mercoledì 10 gennaio 2018

#CampodeiFioriSiamoNoi : un incontro all'Insubria. Ne parla AdnKronos

Riportiamo il lancio di agenzia che racconta del convegno sullo stato dell'arte del Parco Campo dei Fiori dopo l'incendio dello scorso autunno. (foto: Varesenews)


++ VARESE: INCONTRO IN UNINSUBRIA SU INCENDIO PARCO CAMPO DEI FIORI++

Milanop, 9 gen. (AdnKronos) - Dopo il drammatico incendio che ha colpito il territorio del Parco regionale Campo dei Fiori a fine 
Ottobre inizio novembre del 2017, il Parco Campo dei Fiori e 
l'Università degli studi dell'Insubria hanno organizzato venerdì 12 gennaio alle 20.30 nell'Aula Magna dell'Università degli Studi 
dell'Insubria di Via Ravasi 2, a Varese, un incontro aperto al 
pubblico dal titolo 'Fuoco doloso, territorio dolente. Quali priorità 
da affrontare e quali percorsi intraprendere dopo l'incendio al Parco Campo dei Fiori?'.

La serata prevede l'intervento di esperti che interverranno sulle 
conseguenze degli incendi nelle aree prealpine. Aprirà la serata Marco Moretti, ricercatore presso il Wsl Svizzera (Istituto Federale di Ricerca per le Foreste, la Neve e il Paesaggio), che per cinque anni ha studiato le influenze degli incendi sugli ecosistemi. La fotografia della situazione del sottosuolo verrà illustrata dal dottor Vincenzo Maffei (Arpa Lombardia) e dal dottor Alessandro Uggeri (Gruppo Speleo Cai Varese) che esporranno l'analisi degli impatti nelle aree carsiche e l'analisi delle potenziali alterazioni delle acque sotterranee.

Sarà invece compito del professor Bruno Cerabolini dell'Università degli Studi dell'Insubria fornire un quadro riassuntivo e sintetico sulle attività che verranno svolte a partire dalla prossima primavera nell'area che ha subito l'incendio e aiuterà a tracciare il percorso che, da un punto di vista scientifico e gestionale, dovrà essere preso in considerazione nel medio-lungo periodo per operare un restauro ambientale che ponga al centro dell'attenzione il ripristino delle funzionalità degli ecosistemi. Modererà il dibattito il professor Adriano Martinoli dell'Università degli Studi dell'Insubria e 
apriranno l'incontro il rettore, professor Alberto Coen Porisini e il 
presidente del Parco Campo dei Fiori, dottor Giuseppe Barra.

lunedì 27 novembre 2017

Prim'Alpe: servizio civile, la formazione secondo... lo spirito del bosco



Tre giorni immersi nella natura, tra spiriti del bosco e silenzio incontaminato. Cos’altro si può chiedere durante la formazione specifica del servizio civile con Legambiente? 

giovedì 2 novembre 2017

Il Parco Campo dei Fiori siamo noi. Per aiutare nel modo giusto.

Un rapporto stretto, una collaborazione che dura da quindici anni. È il legame tra noi di Legambiente Varese e l’ente Parco del Campo dei Fiori: quindici anni di progetti, campi di lavoro ed esperienze condivise. Sono stati oltre 200 i volontari arrivati da tutto il mondo per lavorare alla manutenzione dei sentieri tra la Rasa e Brinzio nei campi di volontariato e per partecipare a tutti gli altri progetti a cui abbiamo dato vita in questi anni.
Anche per questo, l’incendio che ha colpito la montagna del Campo dei Fiori ci ha visti particolarmente coinvolti: anche per noi è stato come vedere una persona cara soffrire. Ma non vogliamo fermarci qui, ed è per questo che abbiamo deciso di supportare concretamente gli amici del Parco nella gestione del post emergenza. Lavorare con i volontari per l’ambiente è la nostra specialità, e tutta la nostra competenza è a disposizione del Parco.

giovedì 28 settembre 2017

2017: 25 anni di Funghi & Zucche

Torna Funghi&Zucche, la grande mostra agricola, naturalistica, ambientale e di cultura contadina, che quest’anno compie 25 anni! Tutto è pronto a Cuirone di Vergiate per accogliere espositori e curiosi, e tre eventi sono già in programma per prepararsi alla mostra.

Domenica 1 ottobre, quindi, dalle 9 alle 18, si farà festa con lo sfondo delle verdi colline del Monte San Giacomo: organizzato da Legambiente, con il patrocinio del Comune di Vergiate, del Parco Ticino e della Provincia di Varese. Funghi&zucche, da sempre, ha riscosso un grande interesse tra il numeroso pubblico, acquisendo i connotati di una grande festa, dove si mescolano le più genuine tradizioni contadine, con le sue molteplici sfumature, tutte da scoprire.

martedì 19 settembre 2017

Puliamo il Mondo since 1993



Puliamo il Mondo è giunto alla sua 25esima edizione e anche quest'anno vi aspettano numerose atività a cui partecipare. 

Puliamo il Mondo è conosciuta a livello internazionale come Clean Up the World, campagna di volontariato ambientale portata in Italia nel 1993.Con questa iniziativa vengono liberate dai rifiuti e dall'incuria i parchi, i giardini, le strade, le piazze, i fiumi e le spiagge di molte città del mondo.

APPUNTAMENTI PER TUTTI:
Sabato 23 Settembre il ritrovo è a Galliate Lombardo alle ore 9.00 in Via Albosta, dove verrà ripulita un'area verde della zona.
Domenica 24 Settembre è la volta di Varese, alle ore 9.00 in Via Friuli 12, presso il Canile Cittadino, per una colazione ed una pulizia dell'area insieme ai volontari della Lega Nazionale per la difesa del cane.

Anche quest'anno sono state moltissime le scuole che con i circoli Legambiente locali organizzeranno attività volte alla sensibilizzazione dei ragazzi alla cura e al rispetto dell'ambiente in cui si vive. 

Tra le scuole che si proporranno con attività ci sono:
La scuola primaria di Casciago, la scuola primaria di Ponte Tresa, la scuola primaria di Castronno, la scuola primaria di Daverio, la scuola primaria di Malnate e le scuole di Laveno.

Si trovano maggiori informazioni sulla campagna sul sito di Puliamo il Mondo
E sulla pagina Facebook di Legambiente Varese Onlus